Questa parte illustra i sentieri che contornano le valli di Thimpu e Paro, dove si incontrano alcuni luoghi di ritiro riservati ai più mistici tra i praticanti buddisti. Si inizia dai monti tra Dagala e il passo del Dochu con Trashigang e Lunsunshi e, proseguendo in senso antiorario sui monti che contornano la valle di Thimpu, si vedono gli eremi di Drolay e Dorje Dra con visuali anche su Tango e Chari. Si segue quindi il sentiero che da qui scavalca i monti verso la valle di Paro, l’ormai famoso ‘trek di Druk’, che dal passo di Labrang sopra Pajoding toccando alcuni laghi d’alta quota giunge allo Dzong di Jele. Poco più a sud, lungo la medesima cresta di monti, si segue quindi il sentiero che sale da Tabaku a Donkola, incontrando Mendika e Phurdakha Gompa. Si esplorano infine i monti tra Paro e Drukyal Dzong (punto d’inizio della prossima sezione); anche questa è una zona considerata di ottimo auspicio dai bhutanesi che vi hanno posto alcuni templi ed eremi dove i monaci svolgono ritiri pluriennali di meditazione.

Chiudi ×