Lunana è una regione che si trova nella parte settentrionale del Bhutan, tra le valli di Laya e il Bumthang. Rivela un meraviglioso e incontaminato ambiente naturale tra scenari grandiosi con pochi isolatissimi villaggi di pastori che vivono grazie a quanto possono ricavare dagli yak; la gran parte del territorio è disabitato. Il sentiero che la raggiunge ha la fama di essere uno dei più difficili della catena himalaiana: è stato battezzato “The snowman trek”, “la via dei pupazzi di neve”, perché se arrivano delle nevicate pesanti sui passi, in special modo nelle regioni a sud e sud est di Thanza, sentirsi trasformati in pupazzi di neve è piuttosto naturale, vista la fatica che si deve fare per guadagnare la via di casa attraverso le immacolate montagne bianche! Lasciata la valle di Laya (vedi sezione precedente) le immagini portano attraverso il passo del Rodophu verso est seguendo la colossale barriera dei monti settentrionali. Si valicano alcuni alti passi arrivando a Thanza (4070 mt), il villaggio principale di Lunana, con il lago di Taksha Tso, vera gemma di questi monti. Da Thanza si attraversa una regione che culmina tra le nevi del passo del Rinchen Zoe, e si continua quindi verso sud emergendo ad est del passo del Pele nella valle di Sephu che sbocca nei pressi di Chendebji Chorten, non lontano da Trongsa Dzong.

Chiudi ×