Il Kailash è il centro mistico dell’Asia e la sua bellezza rapisce tutti. In queste raccolta fotografica si è cercato di rendere giustizia alla preziosità del luogo ritraendone sequenzialmente panorami e sentieri, come se stessimo percorrendoli. La presentazione inizia con le immagini del “kora” (pagine 1 – 15), ovvero della circumambulazione del Kailash in direzione oraria, la via seguita dai pellegrini di tutte le religioni tranne che dai seguaci del Bon che si muovono lungo il medesimo sentiero ma in senso antiorario; a Dirapuk una ‘deviazione’ porta fin sul ghiacciaio ai piedi della mitica parte nord. Seguono le immagini della valle interna del Kailash (pagine 16 – 18) che portano fino alla vetta di Gyangdrak, un punto panoramico eccezionale. Si prosegue con alcune rare immagini che ritraggono il kora interno del Kailash (pagine 19 – 21), un percorso concesso unicamente ai pellegrini che han fatto almeno 12 circumambulazioni della montagna. Le pagine dalla 22 alla 27 ritraggono le diverse fasi della festa di Saga Dawa che si tiene annualmente sulla piana di Tarboche, all’imbocco della valle ovest del Kailash. La sezione si chiude con delle visuali sul Kailash da ovest, come appare mentre ci si sposta verso le fonti di Thirtapuri, punto d’inizio della prossima sezione ‘Regni Occidendali’.

Chiudi ×