Ki Gompa: La Sacra Dimora di Kalachakra

Nei primi otto giorni precedenti l’Iniziazione il Dalai Lama ed i suoi assistenti procedono alla preparazione del luogo in cui avverrà la cerimonia. A Ki nell’agosto 2000 assistevano il Dalai Lama sedici monaci del monastero di Namgyal, il monastero che era originariamente posizionato all’interno del palazzo del Potala a Lhasa ed è stato ricostruito a Dharamsala per conservare la tradizione e i testi che riguardano il Kalachakratantra. Namgyal si dedica a questa tradizione e funge da ausilio al Dalai Lama fin da quando fu fondato dal VII nel XVII secolo.

Nel giorno stabilito dagli astrologi sull’area su cui si creerà il Mandala delle sabbie colorate dapprima si procede ad una specifica divinazione per verificare che quel terreno sia quello adatto; si chiede anche il permesso di procedere agli spiriti locali e poi si purifica il luogo tramite la recitazione di mantra, visualizzazioni e specifiche meditazioni. Lo si consacra invocando Buddha e Bodhisattva da tutte le direzioni ed infine si scacciano le interferenze negative al conseguimento dell’iniziazione. Vengono poi consacrate le sostanze che saranno usate per la costruzione del Mandala.

 

 

A quel punto ne inizia la vera e propria costruzione.

Chiudi ×