Iran

 

 

Iran, Paesi e Tradizioni - Amitaba
Persepoli

L’Iran è tra le mete più ricche ed affascinanti di ogni cultore di viaggi: un Paese vasto e ricco di storia, con innumerevoli tracce del mirabile passato artistico islamico e pre-islamico, impreziosito da una natura bella e varia che offre paesaggi mozzafiato e incredibili deserti ancora sconosciuti al turismo.

Nel Calendario partenze vengono proposti itinerari condotti da guide esperte ed Amitaba è anche specializzata nell’organizzare percorsi su misura (viaggi e trekking), sia di gruppo che individuali.

Dopo una breve introduzione, questa sezione si divide in quattro parti: nella prima (Viaggiare in Iran) sono raccolte informazioni utili per un viaggio, nella seconda (Iran: alle origini della storia) alcuni cenni storici, nella terza (Iran: religione) una sintesi della storia della religione e nella quarta (Iran: arte e cultura) notizie relative alla cultura ed all’arte persiana.

 

 

 

Indice dei contenuti

Mappa dell'Iran - Amitaba
Mappa dell'Iran - cliccare sopra

 

 

 

Iran: contenuti
L’Iran o Persia occupa un vasto spazio geografico tra il Mar Caspio e il Golfo Persico, caratterizzato da una grande varietà climatica ed ambientale: una posizione fisica che ne ha favorito il ruolo di ponte tra le civiltà mediterranee e mesopotamiche ed il mondo d’oriente, favorendo lo sviluppo di importanti…
L'Iran di oggi è un Paese allo stesso tempo modernissimo e per certi versi arretrato, in ogni caso completamente diverso da come ce lo presentano Tv e giornali. Da un lato è profondamente legato agli aspetti religiosi, che in alcuni casi risalgono all’epoca di Maometto e dei suoi primi successori,…
Il paese ora chiamato Iran, per lungo tempo conosciuto col nome di Persia, è un altopiano delimitato a nord dal Mar Caspio ed a sud dall’Oceano Indiano, contornato da catene di montagne e deserti. Nella storia la Persia è stata il luogo che ha collegato il lontano Oriente e l'Occidente,…
La Persia è stata luogo di collegamento tra Oriente e Occidente, fin dagli albori della civiltà. All'alba della storia, circa 15.000 anni fa, gli antichi villaggi della Persia si trovavano lungo il limitare di laghi nel centro dell’altopiano, con ricca vegetazione intorno, ma il clima cambiò e dove si stendevano…
In meno di 70 anni, a partire dal 560 a.C. circa, i re Achemenidi della Persia riunirono tutte le disparate nazioni dell'antico Medio Oriente in una singola unità politica. L'egemonia achemenide raggiunse il suo apice dopo il 522 a.C. con il re Dario I. Il nucleo dell'impero era stato formato…
La popolazione iraniana è al 99% musulmana. L’Iran ha però accolto e accoglie numerose religioni sul suo territorio. Alcune, come la religione Elamita, il Manicheismo e il Mitraismo sono scomparse. Altre sono ancora vive e in molte città iraniane si trovano quartieri armeni, ebrei e zoroastriani (o mazdeisti) e chiese…
Il Sufismo è la realtà mistica dell’Islam: inizialmente solo una spiritualità discreta e ascetica, vicina alla corrente islamica persiana dello Sciismo, fu poi combattuto dai teologi che l’accusavano di eterodossia e libertinaggio, poi riconciliato alla teologia grazie a al-Ghazali nell’IX secolo e riavvicinato poi allo Sciismo nel periodo mongolo (XIII…
Secondo un'antica leggenda persiana, il castello di Alamut, a nord-est della città di Qazvin, verso il Mar Caspio, in Iran, era stato costruito in tempi remoti da un re su indicazione di un’aquila, come dice il nome stesso Alamut. Settecento anni fa questo castello servì da base ad una setta…
L'attuale Iran occupa una posizione geografica che da sempre è stata un vero e proprio istmo di congiunzione tra il mondo mediterraneo e l'Asia Centrale e orientale. Il territorio della Persia vide un gran numero di movimenti di popoli e grandi migrazioni. Dall'Asia verso la Siria, l'Asia Minore e l'Europa…
L’architettura in Persia L'architettura in Persia ha avuto una storia che continua per più di 6.000 anni, dal 5.000 a.C. al presente, con esempi distribuiti in una vasta area del mondo (dalla Siria al Nord dell'India ed ai confini della Cina, dal Caucaso a Zanzibar).
Il badghir, conosciuto come torre del vento, è un elemento tradizionale dell’architettura iraniana ed è utilizzato per creare una ventilazione naturale negli edifici come cisterne, ghiacciaie, caravanserragli, moschee e abitazioni private.Utilizzato per secoli nelle zone più aride e desertiche del Paese, ebbe un rapido sviluppo come modello architettonico dapprima nelle…
La pittura persiana Il carattere unico del Corano, cioè la sua letterale identificazione con la Divinità nella mente del credente, ha indotto il Corano nella sua forma scritta ad occupare una posizione analoga a quella delle icone o delle immagini sacre in altre fedi, come quella cristiana. Questo fatto spiega…
La Persia, insieme al mondo turco, è all’origine delle più belle produzioni di tappeti annodati. Segno del suo prestigio, l’espressione “tappeto persiano” è a volte utilizzata abusivamente per indicare tutti i tappeti orientali. L’arte del tappeto non è un’arte specificatamente islamica. L’annodatura e il telaio esistevano infatti centinaia di anni…

Chiudi ×