Tibet

 

 

Amitaba ha consolidato vaste esperienze nell'organizzazione di viaggi in tutte le regioni del Tibet e approfondito anche la ricerca dei luoghi dove sono fiorite le antiche tradizioni spirituali. Ogni anno vengono programmati viaggi accompagnati da guide italiane o che parlano l’italiano, principalmente nel periodo estivo (consultare la sezione Calendario partenze).

 

 

Tibet - Amitaba   Tibet - Amitaba
Kailash
 
Nam Tso Jadho G.

 

Amitaba è specializzata nella preparazione di ogni tipo di percorso anche per viaggiatori individuali e per gruppi autonomi:

  • da brevi visite a itinerari che portano a conoscere anche i luoghi più remoti e meno visitati;
  • viaggi alle montagne sacre, prima tra tutte il Kailash; ma anche all’Amnye Machen, al Bön Ri e ad altre meno note;
  • itinerari di ricerca culturale e pellegrinaggi ai siti sacri della spiritualità tibetana;
  • partecipazione ai festival;
  • percorsi di trekking.

 

Nella Galleria fotografica è esposta un’ampia collezione d’immagini che rivela molti dei luoghi più significativi del Tibet. Il lavoro di costruzione di questa sezione del sito è agli inizi, ma trovate già ora un buon numero di immagini che possono dare un’idea dei luoghi, dell’arte e della vita del Tibet.

 

 

Indice dei contenuti

Tibet, Paesi e Tradizioni - Amitaba
Mappa storica ed etnica del Tibet

 

 

 

Tibet: contenuti
Mappa culturale del Tibet Il Tibet è un territorio vastissimo che si estende ben oltre i confini della “Regione autonoma del Tibet", una denominazione che è stata data ad una porzione territoriale di Tibet arbitrariamente delineata dalle autorità cinesi dove anche la parola ‘autonoma’, per chi è minimamente cosciente della…
La parte del Tibet considerata come “Tibet Classico" è un vasto territorio che spazia dalle pendici settentrionali della catena himalaiana, partendo ad ovest dalla regione dell’Everest e arrivando ad est fino all’imbocco delle gole del fiume Tsangpo (Bramaputra), nella zona del monte Bön Ri, mentre verso nord giunge fino ai…
Il Bön Ri è la montagna sacra della religione Bön e per i devoti rappresenta i tre aggregati di corpo, parola e mente di Tonpa Sherab, l’entità immortale che fondò questa religione. Questa pagina illustra storia e leggenda, cosa si incontra in questo luogo e il percorso di pellegrinaggio.
Il Tibet Occidentale è una regione vastissima che si estende ad ovest dai confini del Ladakh e dello Spiti, che oggi sono parte dello stato indiano, arrivando ad est fino ai territori himalaiani di Tingri e Shegar dove si erge l’Everest, al bordo occidentale della storica regione tibetana di Tsang.…
Recarsi al Kailash per molti rappresenta uno dei viaggi più ambiti della vita. Chi ci è già stato non fa che confermare quanto sia ben riposto questo forte desiderio, e solitamente ognuno trova una risposta all’ispirazione che spinge ad andare in un luogo così remoto e traboccante di pura energia…
Per arrivare al Kailash ci sono cinque possibilità: partire da Katmandu; partire da Lhasa; arrivare a piedi dalle valli occidentali del Nepal; partire dalla lontana Kashgar attraversando l’Aksai Chin fino a Senge Tsangpo (Shiquanhe) e da qui raggiungere il Kailash da ovest; andare a Draknak, uno sperduto paesello a 450…
Il Tibet copre una vastissima parte dell’Asia, uno spazio linguistico, etnico e culturale storicamente ben demarcato dalla configurazione del territorio. Infatti l‘altopiano a est è contornato da una cintura di ripide montagne che ne ha sempre segnato il confine naturale, una barriera costituita da profonde gole coperte da fitte foreste…
Amitaba propone viaggi in Tibet accompagnati da guide italiane o che parlano la lingua italiana, normalmente nel periodo estivo (consultare le sezioni Partenze a calendario, Viaggi nel mondo e Trek e spedizioni). Amitaba è inoltre specializzata nell’organizzazione di ogni tipo di percorso e di visita anche per viaggiatori individuali e…
Precipitazioni La gran parte dell'altopiano tibetano è arida perché i flussi umidi che provengono da sud e da est scaricano la maggior quantità delle piogge prima di raggiungerlo. Come regola generale, man mano che ci si sposta verso ovest e verso nord diminuiscono le precipitazioni fino a formare dei veri…
Andare in Tibet significa sperimentare la vita ad altitudini che non ci sono abituali, Lhasa stessa si trova a 3600 metri. La buona riuscita di un viaggio quindi deve sempre tenere in considerazione questo fattore.
I partecipanti devono possedere una adeguata attrezzatura che consenta di vivere comodamente anche alle basse temperature, completa ma non eccessiva; nel periodo estivo raramente si scende sotto lo zero termico, ma lungo il sentiero del Kailash soprattutto sul versante nord possono sempre verificarsi dei cali di temperatura che rischiano di…
Il Tibet ha sviluppato nei secoli una cultura con caratteristiche uniche e preziose; conoscerne almeno i tratti principali è importante non solo per un nostro arricchimento personale, ma anche per difendere questo fiore prezioso dalla scelleratezza dell'invasione cinese. Il Tibet è entrato nell’immaginario dell’occidente grazie ai racconti ed alle immagini…
Il meraviglioso mondo del Tibet offre fantastiche possibilità di contatto con realtà oltre i confini di storia e leggenda. Ma cosa si intende per “luoghi di potere”? Per i tibetani sono punti dove vi è una forza spirituale particolarmente potente. Questa energia può essere generata dalla presenza di entità che…
In Tibet si svolgono ogni anno molti festival, la maggior parte legati alle tradizioni religiose e alcuni che costituiscono momenti di aggregazione delle popolazioni nomadi; partecipare a questi eventi inserendoli nel circuito di un viaggio offre un ottimo momento di incontro con le tradizioni, la cultura e il folclore del…
Ogni estate a Lhasa il festival teatrale di Shoton si apre con una grande cerimonia presso la grande università monastica di Drepung, a pochi chilometri dalla città, quando viene esposta una gigantesca tanka di Sakyamuni Buddha. La gente si affolla al monastero già dalle prime ore del mattino per poterla…
Breve esposizione della storia del buddismo tibetano, come nacque ed evolvette arrivando a formare le scuole Nyingmapa, Sakyapa, Kagyupa, Kadampa e Gelupa e come venne ad essere istituita la figura del Dalai Lama. I testi sono a cura di Giulio Santi.
Il Tibet ha una storia ricca di eventi e una cultura sofisticata. In questa pagina si è cercato di riassumere i fatti principali dalle origini alla diffusione del buddismo con la formazione delle grandi scuole monastiche, fino all'invasione cinese e alla situazione attuale.
Il Tibet dal 1950 è stato testimone di innumerevoli vicende di tormento e sofferenza motivate da un deliberato tentativo di eliminare ogni forma di espressione spirituale, solo alcune piccole comunità dedite alle pratiche meditative sono sopravvissute al cataclisma dell’invasine cinese. Nell’Amdo e nel Kham gruppi Gomchen della scuola Nyingmapa, resisi…

Chiudi ×