La Mongolia, che occupa un vasto altopiano steppico interposto tra Russia e Cina, battuto dai gelidi venti siberiani d’inverno e soffocato nel Gobi da temperature elevatissime d’estate, è un Paese dal clima nettamente continentale. Si estende da 42 a 52 gradi di latitudine nord e da 88 a 120 gradi…
Amitaba propone viaggi accompagnati da guide italiane o da guide mongole che parlano la nostra lingua, principalmente durante i mesi estivi (vedi Calendario Partenze), eseguiti anche in concomitanza di eventi culturalmente significativi. Nei Percorsi su misura sono riportate alcune nostre ben sperimentate proposte per viaggiatori individuali e per gruppi autonomi;…
La Gher è l’abitazione tradizionale mongola, affiancata oggi nelle città e nei piccoli centri di provincia da edifici di modello sovietico. Ha una struttura molto particolare ed unica nel suo genere. In occasione del cambio dei pascoli può essere smontata in breve tempo e caricata sui carri tradizionali con ruote…
Mangiare del montone grasso bollito senza neppure un po’ di sale e ritrovare quest’ultimo invece nel tè col latte può apparirci quantomeno singolare: la civiltà mongola è realmente differente dalla nostra, e solo se ci spogliamo dal nostro eurocentrismo potremo apprezzare, almeno in parte, questa cucina per noi esotica, ma…
La Mongolia è caratterizzata da un clima continentale con poche precipitazioni in particolare nel periodo invernale, che è molto freddo ma secco. La gran parte dei viaggiatori si reca in Mongolia tra giugno e settembre; si tenga presente che in ogni stagione per godere di un viaggio è importante essere…

Chiudi ×