Viaggi nel mondo

 

 

I viaggi nel mondo sono condotti da guide di Amitaba ed avvicinano i luoghi visitati, le culture e le tradizioni locali senza richiedere percorsi di trekking o parti avventurose.
Sono tutti percorsi unici eseguiti con un numero massimo di partecipanti, solitamente 12, e raramente riproposti nell’arco del medesimo anno: per Amitaba ogni viaggio è frutto di studio e ricerca specifica, il nostro Calendario non è un ‘catalogo’. Le proposte non coprono tutto il mondo, siamo specializzati in un certo numero di territori: non siamo dei "rivenditori" di viaggi, ogni percorso ci appartiene.
Se si preferisce viaggiare individualmente o se le date e/o i programmi proposti a calendario non coincidessero con le esigenze, mettiamo a disposizione la nostra competenza per organizzare percorsi su misura, sia individuali che di gruppo.

Calendario partenze
Le rappresentazioni Cham del Bhutan sono diventate giustamente celebri nel mondo; il calendario ufficiale ne lista 23 / 25 (vedi elenco) e a queste si aggiunge un gran numero di eventi non pubblicati. Ognuno ha caratteristiche proprie, a volte molto specifiche, dalle formali ed elaborate celebrazioni dei grandi Dzong agli…
l Cham è diffuso tra la maggior parte delle popolazioni di origine tibetana di cultura buddista Vajrayana. Nell’arco himalaiano oltre al Bhutan le aree dove il Cham è stato preservato ininterrottamente in modo più vigoroso in India sono lo Zanskar, il Ladakh (qui il più famoso si svolge a Hemis),…
Ogni Cham è composto da un insieme di diverse cerimonie, atti e danze e con l’inserimento di trame e danze specifici di quell’evento. Alcune forme sono però molto ricorrenti se non quasi d'obbligo, come ad esempio Sha-Na Cham, la danza dei cappelli neri. In queste pagine si è cercato di…
La maggior parte dei Cham eseguiti negli Dzong e nei monasteri del Bhutan sono considerati degli Tse Chu, manifestazioni di più giorni in cui si rievocano la vita e gli insegnamenti di Guru Rinpoce, in sanscrito Padmasambhava, universalmente riconosciuto come il fondatore delle scuole del buddismo tibetano. Lo Tsechu può…
Uno degli eventi principali in Bhutan è il Cham di Thimpu che si svolge al Trashichhoe Dzong e attrae moltitudini di pellegrini bhutanesi: tanto che da alcuni anni è stata adibito uno spazio apposito per poterlo accogliere sul lato nord dello Dzong. Dalla balconata nelle mura assistono il Je Khempo…
Lo Dzong di Wangdi Phodrang Lo Dzong di Wangdi Phodrang fu costruito dallo Shabdrung nel 1638 ed il primo cortile, tutt’ora sede degli uffici amministrativi del distretto, nel 1683. Lo Dzong copre la sommità di un monte in una posizione dominate che sovrasta la confluenza di due fiumi; è una…
Il Cham di Punakha ha uno svolgimento molto elaborato, che congiunge il cruciale momento storico che sancì l’indipendenza dal Tibet alle fasi rituali di esorcizzazione e buon auspicio più tipicamente religiose. Un intreccio formidabile eseguito con il meglio dei costumi e capacità rappresentative di Druk Yul. In immagini: Punakha Dromche
Tangbi Lhakhang Una deliziosa passeggiata di venti minuti che inizia da un ponte poco più a nord del monastero di Kurjey, nel cuore del Bumthang, porta al tempio di Tangbi Lhakhang, tra le piante e gli orti verdi di un bel villaggio situato su una piana contornata da monti coperti…
Ura è un bel villaggio di solide case tradizionali, situato a 3100 metri di quota tra le montagne del Bumthang, la regione centro-orientale dove ebbe origine la civiltà bhutanese; il tempio dove si svolge lo Yakchoe è posto sul limitare delle case. I vecchi di Ura raccontano che il loro…

BHUTAN E NEPAL: Paro, Gasa e Dzongdraka - I Festival di Primavera

Il viaggio percorre luoghi e valli del Bhutan portando in tutti i siti principali della parte occidentale del Paese, e si estende a luoghi meno conosciuti, importanti per la cultura bhutanese. Si partecipa a tre affascinanti festival (Cham), ognuno con caratteristiche molto diverse, avendo così l’opportunità di avvicinare nel modo…

Chiudi ×